DUET Concorso per Passi a Due

REGOLAMENTO “DUET”

DANCE OUT- 2 GENNAIO 2013

Articolo 1

Il concorso “ DUET” è una manifestazione artistica rivolta agli autori emergenti sia italiani che stranieri finalizzata allo stimolo e alla promozione della composizione coreografica contemporanea. Ogni autore potrà presentare uno o più elaborati nei termini previsti dal presente regolamento. La manifestazione si svolge presso il Lanificio nell’ambito dell’evento DANCE OUT 2013 dalle ore 20.30 alle ore 23.30 del 2 gennaio 2013.

Articolo 2

Il Concorso si articola nella seguente unica Categoria:

  • Passi a due

Articolo 3

Ad eccezione del genere balletto classico sono ammesse coreografie stilisticamente appartenenti al genere modern contemporaneo. Non sono presenti limiti di età né per gli interpreti né per i coreografi.

Articolo 4

I documenti indispensabili per l’iscrizione, da inviare tramite posta prioritaria, sono:

  • Regolamento firmato completo di cedola di iscrizione compilata e firmata in ogni sua parte
  • Copia del bonifico attestante il versamento dell’iscrizione
  • Modello di autocertificazione scaricabile dal sito
  • Certificato di sana e robusta costituzione con data valida per la selezione
  • Lista nominativa di ciascun partecipante completa di dati anagrafici di ognuno.

Articolo 5

Il coreografo che presenta l’iscrizione del/dei  proprio/i partecipante/i è responsabile dell’autenticità della documentazione fornita. Qualora il comitato organizzatore dovesse accertarne la non veridicità o l’incompletezza il partecipante verrà escluso dal concorso.

Articolo 6

La quota d’iscrizione, IN NESSUN CASO RIMBORSABILE, deve essere versata presso la Banco Popolare Società Cooperativa iban IT13M0503403206000000021266 intestato a Ass.ne Sportiva Dilettantistica DAF con la causale:  iscrizione al concorso “DUET”. La quota d’iscrizione, per ogni coreografia, è fissata nella misura di:

  • Euro 75,00

Articolo 7

Le iscrizioni dovranno pervenire, unitamente alla documentazione richiesta, entro 20 gg. dalla data della selezione. La cedola di pagamento dovrà essere inviata anche in copia scansionata per mail unitamente ai dati relativi alla/e coreografia/e iscritta/e all’indirizzo info@danceout.eu

Articolo 8

Il costume di scena non è obbligatorio.

Articolo 9

Il tempo massimo per ogni coreografia è: 4 minuti.

La musica verrà interrotta se supererà i tempi precedentemente indicati.

Articolo 10

Il giudizio della giuria è inappellabile. La giuria delle selezioni è composta da professionisti di settore scelti sotto l’egida artistica del Comitato Organizzatore ed è composta da:

Mauro Astolfi – Direttore Spellbound Contemporary Ballet, Coreografo Free Lance

Cristina Amodio – Docente Internazionale

Christopher Roman – The Forsythe Company, Coreografo Free Lance

Giovanna Velardi – Company Ibi,  Coreografa Free Lance

Articolo 11

La selezione finale si effettuerà in uno spazio performativo di metratura 10×10.

Esigenze particolari o presenza di elementi scenici dovranno essere comunicate tempestivamente, ma l’organizzazione non ne garantisce la realizzazione.

Articolo 12

Qualora per motivi organizzativi dovesse variare luogo e data della manifestazione, o dovesse essere annullata, la variazione verrà comunicata con congruo anticipo. In caso di cancellazione l’Organizzazione garantisce il rimborso delle quote versate nella misura del 100%.

Articolo 13

L’accesso alla selezione è aperto al pubblico.

Articolo 14

La quota di iscrizione di ogni coreografia non comprende il biglietto d’ingresso alla manifestazione Dance Out. Inclusa nella quota di partecipazione è prevista a costo zero solo la presenza del pubblico per la selezione ma non per le attività previste in palinsesto.

Articolo 15

I premi per i vincitori sono calcolati in denaro:

–        primo classificato euro 750,00

–        secondo classificato euro 250,00

La Giuria a proprio insindacabile giudizio potrà assegnare ulteriori premi nella misura di Borse di Studio per attività legate alla professione dei singoli giurati.

Articolo 16

I vincitori verranno premiati al termine della selezione direttamente dalla Giuria presente. Tutti i partecipanti al concorso non avranno diritto ad alcun compenso. Tutti coloro che prenderanno parte al concorso a partire dalle selezioni autorizzano il Comitato Organizzatore ad acquisire ed utilizzare (a meno che non venga espresso per iscritto il proprio dissenso) registrazioni video nonché i dati personali a fini promozionali, informativi e statistici ai sensi della legge n. 675 del 31/12/96. Le spese di viaggio e di soggiorno dei partecipanti saranno a totale carico dei medesimi concorrenti.

Articolo 17

Per quanto contemplato nel presente regolamento ogni decisione spetta al Comitato Organizzatore.

Articolo 18

Il Comitato Organizzatore declina ogni responsabilità per danni alle persone o cose che dovessero accadere nel corso delle varie fasi della manifestazione, siano gli stessi subiti o causati da persone partecipanti al concorso. Per qualsiasi controversia è competente il Foro di Roma.