Audizione DAF

|| NEW AUDITION DAF – season 2016 ||

Triennio di Alta Formazione Professionale

Roma 4 gennaio h11.00

“L’accesso ai corsi professionali DAF è consentito ad un numero ristretto di allievi selezionati esclusivamente tramite audizione”

Saranno prese in considerazione per l´ammissione alle selezioni e/o audizioni solo le richieste pervenute attraverso prenotazione telefonica ai numeri sotto elencati e il contemporaneo invio di CV di formazione all´ indirizzo e-mail info@danceartsfaculty.it con i propri dati anagrafici e la propria formazione nella danza.

INFOLINE:

+39 393 9162871

Dance Arts Faculty, esclusivo centro in Italia per l’avviamento e l’aggiornamento professionale nella danza concepito attraverso un progetto europeo, vanta un programma didattico innovativo e trasversale che coinvolge alcuni tra gli esponenti più illustri del panorama ballettistico internazionale, sia in veste di docenti che in quella di fautori di future possibilità lavorative per i partecipanti ai Corsi.

A sei anni dalla sua nascita, D.A.F. si è attestato immediatamente come incubatore di cultura coreografica sull’intero territorio italiano, unico centro formativo in grado di attuare un connubio qualitativamente valido tra ricerca stilistica e preparazione tecnica, grazie al ventaglio di professionalità messe in campo.

Per tutti i danzatori che vogliano intraprendere la carriera professionale nel settore artistico della danza contemporanea, D.A.F. struttura percorsi professionali, mirati all’approfondimento e al perfezionamento del proprio bagaglio artistico in un’ottica professionale di prossima venuta.

Prerogativa esclusiva del D.A.F. sull’intero territorio italiano, è la presenza di coreografi, che tengono classi di laboratorio e compongono la commissione d’esame, provenienti da alcune tra le compagnie e i teatri più importanti del panorama internazionale questo grazie alla presenza attiva nell’organizzazione del Dipartimento di Relazioni e Progetti Internazionali , in collaborazione con European Dance Alliance-Valentina Marini Management che apre una finestra in contatto operativo verso la scena contemporanea internazionale e i network professionali esteri.

Il passaggio successivo attivato nella stagione in corso è rappresentato da un nuovo ed esclusivo progetto: la nascita di un network di Compagnie collegate in modo costante con gli studenti e sollecitate a fungere da incubatori di nuove possibilità lavorative. Il Dipartimento di Relazioni e Progetti Internazionali ha infatti reso operativo il dialogo in essere con alcune realtà della scena europea e americana per agevolare gli studenti nell’avvio alla carriera professionale avviando un primo ventaglio di aperture a favore di Malandain Ballet Biarritz ( Francia) Gaertnerplatztheater ( Germania ), River North Dance Chicago ( U.S.A.), Proartedanza (Canada), Thomas Noone Dance (Barcellona)

Alcuni degli straordinari ospiti che nelle scorse stagioni hanno collaborato per il progetto professionale del DAF, a partire da: Shirley Esseboom (Netherland Dans Theather), Christopher Roman (The Company Forsythe) , Noah Gelber (The Forsythe Company), Naomi Perlov (Masloov School / Preljocaj), Heidi Vierthaler (Freelance artist), Ana Maria Lucaciu (Cedar Lake Contemporary Ballet), Marina Mascarell (Netherland Dans Theather), Hillel Kogan (Batsheva Ensemble), Thomas Noone (Thomas Noone Dance), , Mauro Astolfi (Spellbound Contemporary Ballet), Francesca Frassinelli (Freelance artist), Daniela Neugebauer (Random Dance), Alex Ketley (The Foundry). Gael Domenger ( Malandain Ballet Biarritz) Natalia Horecna ( Netherland Dans Theather) Gustavo Ramirez Sansano ( Proiecto Titoyaya) ,Georg Reischl ( Scapino Ballet) Adì Salant ( Batsheva Dance Company)